È stata l’Aula Magna del l’IIS “Verona Trento” di Messina a ospitare, martedì 12 aprile alle ore 9.30, la presentazione del libro “Il Giubileo. Evento di riconciliazione”  – Intermedia Edizioni del Prof. Giorgio Infantino.

L’evento – organizzato in collaborazione con l’Ufficio Insegnamento Religione Cattolica della Curia Arcivescovile di Messina, le Edizioni Paoline e il “Caffè Letterario” del medesimo Istituto – è stato introdotto e moderato dalla Giornalista Gisella Cicciò. Sono stati presenti, inoltre, il gesuita P. Felice Scalia SJ, la Prof.ssa Emanuela Mangano e la Prof.ssa Liliana Barreca.

Il volume – che contiene anche la prefazione del Card. Francesco Montenegro, Arcivescovo di Agrigento – presenta un itinerario biblico-teologico-liturgico, dove si coniugano l’annuncio del giubileo, l’attualizzazione dell’«Anno di grazia»da parte di Cristo e la celebrazione liturgica del Sacramento della Riconciliazione.

Il giubileo, nella sua essenza più profonda, richiama e mette in risalto numerosi valori sociali ancor oggi attuali: la liberazione da ogni forma di schiavitù, la riconciliazione con il creato, l’uguaglianza, la giustizia, l’equità, l’accoglienza, la condivisione, la solidarietà, il servizio, il dono: dentro questa cornice valoriale si può trovare il metodo educativo per rendere attuale l’abbuono/condono che costituisce il cuore del giubileo che è sì un evento, un incontro, ma soprattutto un’opportunitàdi crescita personale e sociale.

Configurandosi come «parabola di misericordia e riconciliazione», il giubileo viene inoltre riletto all’interno della parabola del «Padre misericordioso» di Luca 15,11-32, dentro la quale si dispiega un itinerario esistenziale che caratterizza l’umano e che trova la sua fattiva esplicitazione nei seguenti termini: allontanarsi, ri-trovarsi, fare ritorno per celebrare la vita.

Durante la presentazione del libro, alcuni alunni del “Verona Trento” introdotto ed eseguito dei brani musicali.